GUERRA SANTA: SERBIA COMBATTE PER PURIFICARSI DAI PECCATI (2)
GUERRA SANTA: SERBIA COMBATTE PER PURIFICARSI DAI PECCATI (2)

(ADNKRONOS) - ''VELIMIROVIC -HA PROSEGUITO PADRE RUDOLF GRILL- PRESUME CHE DIO ABBIA IL DISEGNO DI PORTARE LA SALVEZZA AI POPOLI NON TRAMITE UN GRANDE UOMO BENSI' UN INTERO POPOLO''. SECONDO IL VESCOVO SERBO IL RUOLO DI POPOLO ''ELETTO'' SPETTEREBBE PER TRADIZIONE STORICA ALLA SERBIA, IN QUANTO ''FURONO DEI SANTI A FONDARE LO STATO SERBO''. MEDITANDO SULLA STORIA SERBA INFATTI, VELIMIROVIC, ''NON MANCA DI METTERE IN EVIDENZA CHE IL POPOLO SERBO, PUR AVENDO PRODOTTO MOLTI SANTI, HA ANCHE PECCATO MOLTO. LA SERBIA -HA CONCLUSO IL SACERDOTE TEDESCO- HA COSITUITO UN BALUARDO CONTRO I TURCHI E HA PROTETTO TUTTA L'EUROPA. MA SOPRATUTTO DOPO LA PRIMA GUERRA MONDIALE E' CADUTA NEL PECCATO. DEVE QUINDI RITORNARE ALLO SPIRITO DEL FONDATORE SAN SABA''.

(GIA/GS/ADNKRONOS)