I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (5): LO SPORT
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (5): LO SPORT

Sci. Alberto Tomba non ce l'ha fatta a inaugurare con una vittoria la Coppa del mondo che ha preso il via al Sestriere. Nella gara dello slalom gigante, e' arrivato secondo, preceduto per 47 centesimi di secondo dal norvegese Aamodt, medaglia di bronzo alle olimpiadi invernali di ALbertville. Terzo lo svedese Wallner.

Calcio. L'undicesima giornata di campionato della serie A, in programma domani alle 14.30, sara' comunque importante ai fini della classifica finale. Si gioca, infatti, allo stadio delle Alpi di Torino lo scontro al vertice fra Juventus e Milan, le squadre piu' titolate per lo scudetto. Obbligo di vittoria per i bianconeri, in ritardo di due punti rispetto ai rivali rossoneri che, tra l'altro, devono ancora recuperare la gara contro la Sampdoria (si giochera' il prossimo 23 dicembre). La domenica calcistica offre anche il derby capitolino fra Lazio e Roma e la sfida fra Napoli e Fiorentina. Questo il resto del programma: Ancona-Cagliari, Atalanta-Udinese, Foggia-Pescara, Genoa-Torino, Inter-Brescia, Parma-Sampdoria.

Calcio. Interessante anche il programma della serie B, giunta alla sua tredicesima giornata. Sugli scudi, il derby veneto fra il lanciatissimo Venezia e il Padova e la sfida d'alta classifica fra Cosenza e Pisa. In serie C1, si giocano, tra le altre partite, Empoli-Vicenza nel girone A e i derby incrociati fra squadre siciliane Acireale-Palermo, Messina-Giarre, Siracusa-Catania. Di fuoco anche la sfida campana fra Salernitana e Avellino.

Calcetto. Il Brasile si e' laureato campione del mondo di calcio a cinque. Nello stadio di Hong Kong, i carioca hanno battuto nella finalissima la compagine degli Stati Uniti con il largo punteggio di 4 a 1.

(RED/pe/adnkronos)