NORD-SUD: UN CAMPO MINATO SECONDO GORBACIOV
NORD-SUD: UN CAMPO MINATO SECONDO GORBACIOV

Rio de Janeiro, 28 nov. (Adnkronos/Dpa) - Il vero pericolo per la civilizzazione mondiale sono le relazioni Nord-Sud, secondo l'ex presidente sovietico Mikhail Gorbaciov. In un'intervista al quotidiano brasiliano ''O Globo'', Gorbaciov si spinge a definire ''un campo minato'' i rapporti tra la parte ricca e quella povera del mondo. ''Il dialogo -avverte tuttavia Gorbaciov- e' necessario ed urgente. Non esiste piu' l'ostacolo dell'altra grande contrapposizione, quella Est-Ovest, che allontanava il confronto attuale. E adesso c'e' poco tempo per riguadagnare la strada persa''.

Gorbaciov si trova in America Latina per un giro che lo terra' impegnato per almeno tre settimane. In un'altra intervista, questa volta al ''Folha de Sao Paulo'', l'ultimo leader della scomparsa Unione Sovietica, si e' detto ''estremamente incuriosito'' dalla costante marcia dei paesi latino americani verso la democrazia, aggiungendo che durante il viaggio cerchera' di ''imparare il piu' possibile. La migliore soluzione per tutte le societa' e' la democrazia, il rispetto assoluto dei diritti umani e la giustizia sociale''.

(pab/zn/adnkronos)