ROMA: DENUNCIA PER CHIUSURA 'PLANETARIO'
ROMA: DENUNCIA PER CHIUSURA 'PLANETARIO'

ROMA, 28 NOV. -(ADNKRONOS)- UNA DENUNCIA ''CONTRO IGNOTI'' SARA' PRESENTATA ALLA MAGISTRATURA DA UN GRUPPO DI OPERATORI CULTURALI (COORDINATI DALLA PRESIDENZA DELLA COPERATIVA ''LE DUE CITTA''') PERDURANDO LA ''MISTERIOSA CHIUSURA DELL'AULA DELLE TERME NOTA COME EX PLANETARIO''.

''QUESTA NUOVA STRAORDINARIA SEDE MUSEALE, RESTAURATA IN MODO ESEMPLARE ERA STATA RIAPERTA AL PUBBLICO IL 21 DICEMBRE DEL 1991 IN OCCASIONE DELL'INAUGURAZIONE DELLA 'MOSTRA PERMANENTE DI CAPOLAVORI', TRA I QUALI IL CELEBRE ''PUGILATORE A RIPOSO'' LA CUI VICENDA STORICA E' UN CONTINUO SUSSEGUIRSI DI ''DISOTTERRAMENTI'' E RISCOPERTE. ERA DATO PER SCONTATO, DALLA STESSA SOPRINTENDENZA DI ROMA, -SI RILEVA IN UN COMUNICATO DE ''LE DUE CITTA'''- CHE L'AULA OTTAGONALE DELLE TERME (O EX PLANETARIO) RIMANESSE PRATICAMENTE PER SEMPRE APERTA CON TUTTI I SUOI CAPOLAVORI ANTICHI. INVECE NEL FEBBRAIO DI QUEST'ANNO L'EX PLANETARIO E' STATO DI NUOVO SPRANGATO''.

OGNI GIORNO ARRIVANO TELEFONATE ALLA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI ROMA PER SAPERE QUANDO E COME ''LA SALA OTTAGONALE DEI CAPOLAVORI'' SARA' RIAPERTA AL PUBBLICO (''ATTUALMENTE E' POSSIBILE SOLTANTO PER APPUNTAMENTO, COME DALLA MANICURE'').

''LA DENUNCIA ALLA MAGISTRATURA SARA' PRESENTATA ''CONTRO IGNOTI'' IN QUANTO ''MISTERIOSA E' L'IDENTITA' DEI RESPONSABILI DELLA ASSURDA CHIUSURA DEL MONUMENTO-MUSEO. NESSUNO DEI RESPONSABILI INTERROGATI E' ANDATO INFATTI AL DI LA' DI UN GENERICO ''PROBLEMA DI CARENZA DEL PERSONALE, PROBLEMA DI TURNI..''.(SEGUE)

(PAL/AS/ADNKRONOS)