BANCHE: IL '92 UN OTTIMO ANNO
BANCHE: IL '92 UN OTTIMO ANNO

roma, 28 nov. - (adnkronos) - per le banche, il 1992 e' stato uno dei migliori anni dell'ultimo decennio, grazie ad un primo semestre discreto e ad un secondo semestre ''piu' che ottimo'', anche se caratterizzato da eventi eccezionali come la crisi valutaria ed il conseguente ''monitoraggio'' degli impieghi degli enti creditizi. secondo le stime di ''monitor economia'', infatti, a fine '92 l'utile netto dell'intero sistema bancario italiano potrebbe raggiungere i 7.300 miliardi, con un incremento del 6,9 per cento rispetto ai 6.826 miliardi di fine '91.

il margine di interesse dovrebbe salire addirittura del 25,8 per cento (8,2 per cento la crescita percentuale tra il '90 ed il '91) a 58.900 miliardi, mentre il margine d'intermediazione salirebbe del 17 per cento a 73.300 miliardi ed il risultato di gestione, secondo le stime di ''monitor economia'', si attesterebbe sui 26.700 miliardi, con un incremento dell'1,1 per cento.

il conto economico delle banche nel '92 sara' tale da garantire anche un esercizio '93 di segno positivo, almeno dal punto di vista reddituale. questo perche' alcune poste promettono un ''trascinamento'' di redditivita' per il prossimo anno, a cominciare dal portafoglio titoli, fortemente indicizzato, mentre altre, che pero' trovano solo parziale evidenza nel conto economico, minacciano conseguenze molto negative, come le crescenti sofferenze. (segue)

(red/as/adnkronos)