BILANCIA COMMERCIALE: A OTTOBRE TORNA IN ATTIVO PER 178 MLD
BILANCIA COMMERCIALE: A OTTOBRE TORNA IN ATTIVO PER 178 MLD

Roma, 28 nov. - (adnkronos) - gli effetti della svalutazione della lira si fanno sentire sulla bilancia commerciale, che nello scorso mese di ottobre ha visto di nuovo qualche sprazzo di luce. dai dati rilevati dall'istat le esportazioni hanno registrato un aumento del 7,5 p.c. mentre le importazioni hanno subito un decremento dello 0,4 p.c. donado come risultato un saldo positivo di 178 miliardi, contro un saldo negativo di 1.402 miliardi registrato nello stesso mese dell'anno precedente.

il valore complessivo delle esportazioni nel mese e' stato di 21mila 432 miliardi di lire, mentre le importazioni sono ammontate a 21mila 254 miliardi. il saldo positivo deriva da un deficit di di 1.699 miliardi per i prodotti energetici e da un saldo attivo di 1.877 miliardi per le altre merci. il tasso di crescita delle esportazioni e' stato nettamente superiore a quello medio registrato nel resto dell'anno, al contrario delle importazioni che invece sono rimaste sostanzialmente stazionarie.

nel bilancio complessivo dei primi dieci mesi dell'anno le esportazioni segnano una crescita pari al 4,9 p.c., contro un aumento del 2,9 p.c delle esportazioni, che fanno scendere il saldo passivo a 12mila 519 miliardi di lire rispetto ai 15mila 527 miliardi del corrispondente periodo dell'anno precedente. la riduzione del deficit e' stata percio' pari a 3mila 008 miliardi, determinata sopratutto dalla diminuzione del passivo dei prodotti energetici, dei prodotti dell'agricoltura e delle industrie alimentari e dall'aumento dell'attivo dei prodotti metalmeccanici, tessili e abbigliamento. (segue)

(red/as/adnkronos)