MEZZOGIORNO: DEL MESE - UNA BANCA DELLE REGIONI
MEZZOGIORNO: DEL MESE - UNA BANCA DELLE REGIONI

Roma, 28 nov. (adnkronos) - Una Banca delle Regioni. E' questa la proposta formulata dall'on.le Paolo Del Mese al termine del convegno su ''La Dc e il Mezzogiorno'' che si e' tenuto oggi a Salerno. ''Si devono ridefinire i soggetti di un neo-meridionalismo moderno ed europeo'' ha detto Del Mese, ''e questi pilastri sono quattro: le Regioni, le imprese, le universita' e le banche.

Questo quadrilatero fa da piedistallo ad una politica nazionale di risanamento della finanza pubblica, di controllo della dinamica dei redditi, di armonia con le politiche comunitarie''. Ma questa razionalizzazione, secondo Del Mese, ''dovrebbe avere come strumento nuovo una Banca delle Regioni in gradoo di supportare con risorse raccolte sul mercato interno e mondiale, programmi infrastrutturali di grande impegno''.

Del Mese ha anche proposto di affiancare a questa Banca delle Regioni quelli che ha definito Politecnici dello Stato, per la formazione di unan nuova classe di ''quadri europei'' in grado di ''reggere lo sforzo amministrativo'' necessario a ridare sviluppo alle regioni meridionali. Chiusa la stagione della politica dell'intervento straordinario si potrebbe pensare, ha detto ancora Del Mese, ad ''Agenzie speciali'' solo per progetti effettivamente speciali, in grado di ristabilire i circuiti fisiologici dello sviluppo''.

(red/gs/adnkronos)