SINDACATO: LARIZZA - AUTOCONVOCATI NON SONO UNITARI
SINDACATO: LARIZZA - AUTOCONVOCATI NON SONO UNITARI

roma, 28 nov. -(adnkronos)- che gli autoconvocati siano unitari e' una invenzione politica di 'essere sindacato' e rifondazione comunista: lo afferma il segretario generale della uil pietro larizza, per il quale gli autoconvocati si dovrebbero presentare ''nella loro corretta configurazione politica e ideologica''.

''evidentemente -sostiene larizza- coloro che li guidano, dentro e fuori la cgil, non sentono nemmeno il dovere di un minimo di dignita' e di onesta' politica, e preferiscono mimetizzarsi dietro etichette unitarie che stanno solo nei loro desideri''.

dalla loro parte, spiega ancora il leader della uil, i consigli autoconvocati hanno un solo punto di forza: ''l'entita' dei sacrifici che i lavoratori hanno gia' compiuto per contribuire all'opera di risanamento. speculare sui problemi reali -avverte larizza- e' pero' un modo molto miope di fare politica, come hanno insegnato i fatti dell'84 e dell'85''.

''la protesta e la lotta possono diventare unitarie a una sola condizione -conclude il segretario generale della uil- che amato commetta l'errore di ritenere chiusa la partita e consideri questo 'secondo tempo' normale amministrazione con esito scontato. non e' cosi': e vogliamo ricordarlo proprio al presidente del consiglio, che ci sembra un po' troppo distratto rispetto agli impegni che ha assunto''.

(red/zn/adnkronos)