SOMALIA: LA LEGIONE ATTACCATA A BAIDOA
SOMALIA: LA LEGIONE ATTACCATA A BAIDOA

Nairobi, 21 dic. (adnkronos/dpa)- Un gruppo di miliziani somali ha attaccato una postazione presidiata dai soldati francesi della Legione Straniera nella localita' centroccidentale di Baidoa nel primo attacco organizzato registrato in Somalia dallo sbarco lo scorso otto dicembre a Mogadiscio dei Marines dell'operazione ''Restore Hope. I legionari hanno risposto al fuoco e chiamato in soccorso un elicottero d'attacco ''Cobra'' americano. Nelle vicinanze sono stati successivamente rinvenuti tre miliziani feriti. Gli altri dovrebbero essersi dati alla fuga. A Baidoa - citta' compresa nella sfera di influenza del generale Mohammed Farah Aidid, ''signore della guerra'' dell'Alleanza Nazionale Somala del clan Hawiye, occupata dagli americani e dai francesi mercoledi' scorso - e' giunto proprio oggi sotto scorta dei ''Marines'' il primo coinvoglio umanitario delle ultime sei settimane. Si tratterebbe di cibo sufficiente per nutrire per una settimana i 100mila abitanti e profughi che popolano la citta', per lo piu' membri del sottoclan Rahwelein.

(lun/BB/ADNKRONOS)