LEGA NORD-LIGA VENETA: CONTINUA LA POLEMICA
Archivio . AdnAgenzia . 1993 . 01 . 05
ALTRO
LEGA NORD-LIGA VENETA: CONTINUA LA POLEMICA

Verona, 5 gen. (Adnkronos) - nel veneto continua la polemica tra alcuni militanti della lega nord-liga veneta e i vertici del partito. Gli otto militanti che lo scorso 22 dicembre avevano occupato la sede nazionale a verona hanno inviato una lettera aperta al segretario nazionale della lega nord umberto Bossi affinche' intervenga nei confronti della federazione provinciale di verona della liga veneta. Gli otto contestatori in seguito alla loro inziativa erano stati espulsi dal movimento.

Nella lettera si precisano le ragioni dell'occupazione avvenuta per protestare contro le ''infiltrazioni partitocratiche'' all'interno dei vertici dirigenziali della lega nord-liga veneta. Le proteste dei militanti veronesi sono indirizzate soprattutto al deputato mauro Bonato, proveniente dalla dc, e al consigliere regionale fabrizio comencini, staccatosi dall'msi-dn. gli esponenti leghisti contestano in particolarea a Bonato di aver fondato alcune societa' assieme ad esponenti democristiani nonche' di aver ricoperto subito incarichi di rilievo all'interno della lega.

(dac/bb/adnkronos)