LIBRI: ESCE ''IL RITORNO DAL LABIRINTO''
LIBRI: ESCE ''IL RITORNO DAL LABIRINTO''

ROMA, 5 GEN. (ADNKRONOS) - UN ROMANZO BIOGRAFICO CHE NARRA DI GIANLUCA, UN GIOVANE DI MODESTA E BUONA FAMIGLIA CHE, DOPO LA PERDITA DEL PADRE, SI ASSUME L'ONERE DI CAPO-FAMIGLIA A SOLI DICIASSETTE ANNI. L'IMPATTO CON LA REALTA' DI ADULTO INCRINA L'EQUILIBRIO ANCORA PRECARIO DI ADOLESCENTE. LE OCCASIONI FANNO IL RESTO, TRAVOLGENDO GIANLUCA NEL LABIRINTO DELLA TOSSICODIPENDENZA. QUESTA LA STORIA RACCONTATA IN ''IL RITORNO DAL LABIRINTO'' L'ULTIMO LIBRO DI CARLO TEDESCHI PUBBLICATO DA LA CASA DELLA STAMPA.

L'AUTORE SI INSERISCE NELLO SPACCATO DEL PERIODO PIU' TRAVAGLIATO DEL PROTAGONISTA FACENDO RIVIVERE AL LETTORE LE PROBLEMATICHE DEL RAGAZZO: I CONTRASTI CON LA MADRE E LA SORELLA, IL SUO DOLORE PER LA SCOMPARSA DEL PADRE, I PASSAGGI INTERIORI SALIENTI FINO ALLA DECISIONE DI USCIRE DA QUEL LABIRINTO QUANDO, ORMAI DICIOTTENNE, INCONTRA IL MAESTRO LEO AMICI, CHE LO SALVERA' DALLA DROGA E LO SCEGLIERA' COME PROTAGONISTA DEL FILM ''LA VERITA' DI UN RAGAZZO'' DA LUI REALIZZATO NEL 1985. GIANLUCA ORA E' UN AFFERMATO PRIMO BALLERINO.

CARLO TEDESCHI E' AUTORE E REGISTA DEI MUSICALS ''SICURAMENTE AMICI'' E ''DIO, CHE MERAVIGLIA!'' E AUTORE DEL ROMANZO BIOGRAFICO ''ANGELA DEGLI ABISSI'' (PREMIO CULTURA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI), DE ''L'UOMO DAL TURBANTE ROSSO'' DA CUI HA TRATTO IL SOGGETTO CINEMATOGRAFICO E L'OMONIMO MUSICAL. INOLTRE HA SCRITTO IL SOGGETTO, HA COLLABORATO ALLE SCENEGGIATURE E ALLA REGIA DEL FILM ''CHE MERAVIGLIA AMICI'' (ITALIA FILM PRODUCTION) ED HA REALIZZATO LA FORMAZIONE ARTISTICA DELLA COMPAGNIA DEL LAGO E PRESIEDE L'ACCADEMIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL PICCOLO PAESE DEL LAGO (MONTECOLAMBO - FO).

(RED/PE/ADNKRONOS)