FINANZIAMENTO PARTITI: LA GANGA - ABOLIAMO QUELLO PUBBLICO
FINANZIAMENTO PARTITI: LA GANGA - ABOLIAMO QUELLO PUBBLICO

ROMA, 5 GEN. (ADNKRONOS) - ''IL PSI E' FAVOREVOLE ALL'ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI CHE SI PUO' SOSTITUIRE CON UN INSIEME DI PROVVEDIMENTI ISPIRATI AD UN PRINCIPIO GENERALE: LA TRASPARENZA DEI FINANZIAMENTI PRIVATI, ASSOGGETTATI NATURALMENTE A DELLE REGOLE, GARANTITA DAL FATTO CHE TALI FINANZIAMENTI POSSONO ESSERE PARZIALMENTE DEDOTTI DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI''. LO HA DETTO IN UN'INTERVISTA AL GR2 IL PRESIDENTE DEI DEPUTATI SOCIALISTI, GIUSI LA GANGA.

QUANTO ALLE FORME DI FINANZIAMENTI, LA GANGA HA SOTTOLINEATO COME ESSE POSSANO ASSUMERE VARIE CARATTERISTICHE : ''UNA DI QUELLE PROPOSTE - HA SPIEGATO - E' DI STABILIRE UN 'X' PER MILLE A SOSTEGNO DI UN FONDO GENERALE COMUNQUE DISTRIBUITO AI PARTITI, MA CI POSSONO ESSERE ANCHE ALTRE SOLUZIONI VALIDE. L'IDEA GENERALE E' PERO' CHE LO STATO CESSI DI FINANZIARE DIRETTAMENTE I PARTITI E CHE A QUESTO PROVVEDANO IN VARIE FORME I SOGGETTI PRIVATI CHE RITENGONO DI SOSTENERE QUESTA O QUELLA FORZA POLITICA''.

PER QUEL CHE CONCERNE IL REFERENDUM SUL FINANZIAMENTO AI PARTITI, IL CAPOGRUPPO SOCIALISTA A MONTECITORIO RILEVA COME NON SI DEBBA ''MAI PARTIRE DALL'OBIETTIVO DI EVITARE UN REFERENDUM, NE' QUESTO NE' ALTRI. SI TRATTA INVECE DI PARTIRE DAL FATTO CHE LA VECCHIA LEGGE E' FRANCAMENTE SUPERATA E CHE E' STATA AMPIAMENTE VIOLATA. PROBABILMENTE ERA MAL COSTRUITA''.

(POL/PE/ADNKRONOS)