AUTORIZZAZIONI: LA LEGA ''ATTENETEVI A PERTINI''
AUTORIZZAZIONI: LA LEGA ''ATTENETEVI A PERTINI''

roma 14 gen. - (adnkronos) - ''diventa omerta' ogni solidarieta' di partito con i corrotti''. ''queste parole non sono state pronunciate da uno dei magistrati impegnati nelle indagini di tangentopoli, bensi' dal presidente della repubblica, sandro pertini, nel messaggio augurale di fine anno del 1980''. cosi' si esprime una nota della lega nord a commento del voto che ieri ha negato l'autorizzazione a procedere al deputato democristiano giancarlo borra inquisito dalla magistratura milanese. ''non vorremmo che la circostanza fosse una sorta di prova generale per un colpo di spugna sulle circostanziate 122 pagine che accusano il segretario del psi, bettino craxi, su cui la camera dovra' pronunciarsi''.

''nel qual caso -conclude la nota della lega nord- rammentare ad ogni deputato le parole pronunciate da sandro pertini piu' di dieci anni fa, non solo e' di grande attualita', ma doveroso. soprattutto ai parlamentari che militano nel partito che fu di sandro pertini e che oggi rischia di scomparire con craxi''.

(com/zn/adnkronos)