COOPERAZIONE: LA FARNESINA
COOPERAZIONE: LA FARNESINA

Roma, 14 gen. (adnkronos) - In relazione al comunicato diffuso dalla Cgil-esteri sulla questione del rinnovo dei contratti degli esperti di cooperazione, si precisa alla Farnesina che:

1) La Commissione speciale istituita ad iniziativa del ministro degli Affari Esteri, per una revisione e un aggiornamento degli indirizzi generali della cooperazione allo sviluppo nonche' dell'organizzazione della direzione generale competente, ha tra i suoi compiti anche quello di approfondire gli aspetti relativi al personale, con particolare riguardo allo status giuridico degli esperti previsti dalla legge 49/87, i cui compiti di natura tecnica e la specifica esperienza professionale si rilevano essenziali per lo svolgimento delle attivita' di cooperazione. La commissione stessa presentera' un primo rapporto propositivo entro l'inizio di febbraio;

2) In attesa delle conclusioni della commissione speciale -che verranno sottoposte al parlamento- l'amministrazione ha ritenuto di dar corso al rinnovo per la durata di un anno - alle stesse condizioni e per le stesse qualifiche - dei contratti che venivano a scadenza entro il 31 dicembre 1991. le procedure relative sono state immediatamente avviate con comunicazioni agli esperti in data 22 dicembre;

3) ricevuto ai primi di gennaio il richiesto assenso degli interessati, tutti gli esperti sono stati informati che il contratto potra' essere firmato entro la fine di questa settimana;

4) ogni contraria comunicazione, intesa a mettere in dubbio la continuita' del rapporto di impiego ed inviata senza preventiva consultazione, non riflette la volonta' dell'on. ministro di dare nuove e piu' certe basi alle strutture della cooperazione, nell'interesse dell'efficacia e della trasparenza della politica di aiuto allo sviluppo.

(com/gs/adnkronos)