DROGA: SCALVINI ''PROVVEDIMENTO DI NATURA PENALE''
DROGA: SCALVINI ''PROVVEDIMENTO DI NATURA PENALE''

ROMA, 14 GEN. -(ADNKRONOS)- IL PRESIDENTE DELLA FEDERSOLIDARIETA' DI CONFCOOPERATIVE (150 COOPERATIVE SOCIALI PER IL RECUPERO DEI TOSSICODIPENDENTI), FELICE SCALVINI, RITIENE CHE L'ABOLIZIONE DEL CARCERE PER I TOSSICODIPENDENTI SIA ''SOLO UN PROVVEDIMENTO DI NATURA PENALE CHE RISOLVE ESCLUSIVAMENTE IL PROBLEMA DEL SOVRAFFOLLAMENTO DELLE CARCERI''.

''L'ATTUALE PROVVEDIMENTO -AFFERMA SCALVINI- E' DUNQUE UNA RISPOSTA AD UNO STATO DI NECESSITA'. E' PERO' POSITIVO CHE LA FORZA DEGLI EVENTI ABBIA IMPOSTO LA REVISIONE DELLA LEGGE CHE PRESENTAVA DUE LIMITI: ERA ECCESSIVA SUL PIANO PENALE ED INADEGUATA SUL PIANO DEL RECUPERO''.

IL PRESIDENTE SCALVINI RITIENE, INOLTRE, CHE SIA NECESSARIO FARE ''UN'ANALISI ATTENTA, SERIA E DOCUMENTATA SULL'EFFICACIA E SULLE MODALITA' DI FUNZIONAMENTO DELLE STRUTTURE CHE SI ADOPERANO PER IL RECUPERO DEI TOSSICODIPENDENTI, INIZIANDO DAI SERVIZI PUBBLICI''.

(RED/zn/adnkronos)