EDITORIA: RAPPORTO ANNUALE - SANTANIELLO
EDITORIA: RAPPORTO ANNUALE - SANTANIELLO

roma 14 gen. -(adnkronos)- stallo delle vendite dei quotidiani E pubblicita' in flessione: sono questi i principali dati che emergono dalla relazione annuale del garante per la radiodiffusione e l'editoria, giuseppe santaniello, presentata oggi a roma alla sala del cenacolo nel corso di una conferenza stampa. oltre 200 pagine ''fotografano'' la situazione dei mass media nel nostro paese, dallo stato dell'editoria all'esame dei bilanci, dagli assetti proprietari delle imprese editrici alla pubblicita'.

sul piano della diffusione, ha sottolineato santaniello, si e' assistito alla fine di quel ciclo caratterizzato da un sensibile allargamento del mercato della lettura che nel decennio tra il 1980 e il '90 ha portato ad una crescita delle vendite medie di quotidiani ad oltre un milione e mezzo di copie, con un incremento del 27,4 per cento.'' nel '91, per la prima volta, la diffusione dei quotidiani ha fatto registrare una contrazione del 4,4 per cento. nessuna categoria di quotidiano e' rimasta indenne dalla contrazione delle vendite, con eccezione di alcuni quotidiani nazionali ed economici''. anche il trend negativo della pubblicita', argomento al quale il rapporto dedica ampio spazio, riservando un intero capitolo alla ''pubblicita' ingannevole'', e' continuato nel '92. ''dagli ultimi dati nielsen -si legge nel rapporto-, relativi ai primi otto mesi dell'anno emerge che la pubblicita' sulla carta stampata e' aumentata solo del 5,3 per cento (6,1 per cento i quotidiani e 4,8 i periodici), e quella veicolata dalla televisione ha avuto un incremento piu' consistente''. (segue)

(ste/ZN/ADNKRONOS)