MUSEI: ENTRO DUE MESI AVVIO RIFORMA DICE SISINNI
MUSEI: ENTRO DUE MESI AVVIO RIFORMA DICE SISINNI

VENEZIA, 14 GEN. (DALL'INVIATO DELL'ADNKRONOS)- LA RIFORMA DEI MUSEI VERRA' AVVIATA NEL GIRO DI DUE-TRE MESI AL MASSIMO, TEMPO NECESSARIO PER STILARE IL NUOVO REGOLAMENTO DA PARTE DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI. LO HA ASSICURATO IL DIRETTORE GENERALE DEL DICASTERO, FRANCESCO SISINNI A MARGINE DEL CONVEGNO ''DIALOGO MEDITERRANEO'', IN SVOLGIMENTO A VENEZIA.

SISINNI HA PRECISATO CHE ''ALCUNE NOVITA' CONTENUTE NELLA LEGGE APPROVATA IERI DAL SENATO POTRANNO COMUNE VENIRE APPLICATE SUBITO, COME AD ESEMPIO, IL PRINCIPIO DELLA MOBILITA' DEL PERSONALE: IL MINISTERO VOLEVA CHE LO SPOSTAMENTO VENISSE CON CARATTERE ENERGICO, COERCITIVO. ABBIAMO INFATTI BISOGNO DI COPRIRE LE CARENZE AL NORD, NELLE GRANDI CITTA', COME VENEZIA, TORINO, MILANO, FIRENZE, CHE INTERESSANO IL 15-20 PER CENTO DEI 12 MILA ADDETTI. MA, A CAUSA DELL'EMENDAMENTO APPROVATO, IL PRINCIPIO DELLA MOBILITA' HA PERDUTO IL SUO CARATTERE COERCITIVO, CHE A ME PIACEVA. ORA SARA;' NECESSARIO FARLO RIENTRARE IN UNA INTESA CON LE OO.SS. NELLA CONTRATTAZIONE DECENTRATA''. (SEGUE)

(dac/bb/adnkronos)