ORLANDO: SOLIDARIETA' CONTRO MINACCE DI MORTE
ORLANDO: SOLIDARIETA' CONTRO MINACCE DI MORTE

Roma, 14 gen. - (Adnkronos) - Giuristi, intellettuali, esponenti della gerarchia ecclesiastica, semplici cittadini, assieme all'intera redazione del settimanale satirico ''cuore'' hanno espresso in una lettera la loro solidarieta' contro la minacce di morte indirizzate dalla mafia a Leoluca Orlando. I firmatari chiedono che gli organi dello stato continuino ''senza indugi a perseguire la corruzione e la criminalita''' ed esprimono ''pubblicamente piena solidarieta' a leoluca Orlando per la sua attivita' e il suo coraggio'' assicurando che, da parte dei firmatari la lettera, non manchera' la testimonianza di ''questo sentimento nei luoghi del nostro impegno quotidiano''

''questa dichiarazione vuole impedire che siano messe in un ''irreversibile esilio'' (come vorrebbe Marco Tullio Cicerone Jr) o che siano lascite sole le persone che in un momento delicato e difficile del nostro paese incarnano la speranza di giustizia e il rinnovamento morale per tanti cittadini e che l'illegalita' soffochi -soprattutto in alcune regione italiane- una rinascita civile per la quale tanti uomini onesti e coraggiosi rischiano la loro vita''.

La dichiarazione di solidarieta' e firmata tra gli altri da mons. Antonio Riboldi, mons. Giovanni Nervo, Don Luigi Ciotti, Antonino Caponnetto, sergio Turone, Pietro Scoppola, Enrico De Aglio, dalla redazione di cuore, da iniziativa giuridica democratica -associazione italiana giuristi.

(ruf/zn/adnkronos)