PSI: DIRIGENTI MGS SCRIVONO A CRAXI
PSI: DIRIGENTI MGS SCRIVONO A CRAXI

Roma, 14 gen. (Adnkronos) - dirigenti del mgs, che costituiscono la maggioranza dell'esecutivo e tra i quali ci sono i vice segretari nazionali carbone e del fino, hanno scritto una lettera aperta al segretario del psi bettino craxi nella quale gli ribadisocno la loro ''completa solidarieta''.

Al segretario, i dirigenti dei giovani socialisti, chiedono ''di contribuire affinche' non venga svenduto, attraverso un accordo, il patrimonio ideale del psi. o venga confuso in un progetto di aggregazione eterogenea e trasversale, pericoloso, oltreche' antistorico''. Nella lettera aperta si sottolinea che un accordo di questo genere ''non puo' esserci ed un compromesso su questa prospettiva e' assolutamente inaccettabile''.

A Craxi, si chiede inoltre di ''garantire la crescita politica di un gruppo dirigente giovane, realmente socialista e veramente rinnovato. Diffidando dal nuovismo dell'ultima ora, dai vecchi metodi e da coloro che li applicano''.

(pol/bb/adnkronos)