RAI: DDL PRI
RAI: DDL PRI

Roma, 14 Gen. - (Adnkronos) - Il presidente del gruppo del Pri di palazzo Madama, Libero Gualtieri, insieme al collega Roberto Giunta, ha presentato un ddl che stabilisce nuovi criteri di nomina degli organi direttivi della Rai. Il ddl consta di quattro articoli e propone l'attribuzione delle competenze e dei poteri del consiglio di amministrazione e dell'attuale direttore generale a un comitato di gestione, cui affidare per un periodo transitorio (il comitato resta in carica due anni) la responsabilita' della gestione al fine di perseguire il risanamenteo dell'azienda e ripristinare l'autorevolezza e la dignita' editoriale delle sue strutture.

Il comitato e' formato da tre membri nominati di comune intesa dai presidenti delle camere con ''assoluta garanzia di imparzialita'''. Tale comitato e' coadiuvato di un direttore generale la cui nomina e' sottoposta a valutazione da parte della commissione parlamentare per l'indirizzo e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

(Gsm/zn/Adnkronos)