RAI: PAGANI - URGENTISSIMA LA RIFORMA
RAI: PAGANI - URGENTISSIMA LA RIFORMA

roma, 14 gen. - (adnkronos) - la riforma della rai e' ''urgentissima'': i vertici dell'azienda sono ''largamente scaduti'' ed ''oggi anche incompatibili con il decreto legge che ne disponeva la prorogatio''. ma soprattutto, il consiglio di amministrazione della rai ''da oltre un anno e' largamente incompleto ed ora anche dimissionario''. e' quanto ha fra l'altro detto il ministro delle poste, maurizio pagani, in una intervista che comparira' sul ''tempo'' di domani. pagani ha ricordato che ''al di la' dell'informazione e della programmazione'', il bilancio preventivo '93 dell'azienda presenta un disavanzo di 80 miliardi, ''pur dopo i tagli apportati''. anche per questo, quindi, e' necessario raggiungere una ''gesione forte, per evitare un collasso economico''.

secondo pagani, ''condizioni preliminari'' per una riforma che consenta un servizio pubblico ''senza condizionamenti'' sono sottrarre la rai ''alla lottizzazione partitocratica'' e ''alla concorrenza delle tv commerciali''. rispetto alla prima questione, si tratterebbe di trasformare la rai in spa e di istituire una ''autorithy che garantisca l'attuazione degli indirizzi sull'informazione e sul taglio dei programmi, forniti dal parlamento''. quanto alla seconda, per il ministro bisognerebbe ''snellire'' l'azienda da ''alcuni compiti che non sono di sua stretta competenza'', ad esempio ''non gestire'' settori come gli impianti di telecomunicazioni. (segue)

(red/zn/adnkronos)