BORSA E CAMBI: MIB A +1,97 P.C. - TIENE LA LIRA
BORSA E CAMBI: MIB A +1,97 P.C. - TIENE LA LIRA

MILANO, 14 GEN. -(ADNKRONOS)- NELL'ULTIMO GIORNO DEL MESE BORSISTICO DI GENNAIO, PIAZZA AFFARI HA CHIUSO CON IL MIB A QUOTA 1034, REGISTRANDO UN INCREMENTO DELL'1,97 PER CENTO. IL RISULTATO E' GIUNTO AL TERMINE DI UNA SEDUTA CHE HA VISTO IL MIB GUADAGNARE FINO AL 3 PER CENTO, COMPLICE L'ATTESA PER I PROVVEDIMENTI A FAVORE DELLA BORSA CHE DOVREBBERO VENIRE DOMANI DAL GOVERNO, IL BUON ANDAMENTO DEGLI ORDINI DALL'ESTERO E, QUANTO AL QUADRO POLITICO NAZIONALE, IL SOSTEGNO AGLI ATTUALI EQUILIBRI VENUTO DA CONFINDUSTRIA.

PER QUANTO RIGUARDA I CAMBI VA REGISTRATA UNA SOSTANZIALE TENUTA DELLA LIRA MA SOPRATTUTTO LA MANCANZA DI UN'IMPENNATA DEL DOLLARO SOLITAMENTE MOLTO SENSIBILE, IN POSITIVO, AI MOMENTI DI CRISI INTERNAZIONALE. LA VALUTA STATUNITENSE HA CHIUSO INTORNO ALLE 1.501 LIRE MENTRE IL MARCO HA CHIUSO A 924 LIRE.

BUONI RISULTATI PER I TITOLI GUIDA: LE FIAT HANNO CHIUSO A +1,25 P.C. (4.186); LE GENERALI A +3,53 P.C. (31.890); RINASCENTE A +1,31 p.c. (8.060); montedison a +0,90 p.c. (1.233); FERRUZZI FINANZIARIA A +1,25 P.C. (1.214); OLIVETTI A +4,17 P.C. (1.822); CIR A +1,37 P.C. (1.005); PIRELLI A +1,51 P.C. (1.141); SIP A +3,85 P.C. (1.509); SNIA BPD A +3,34 P.C. (959); ENICHEM IVARIATA A QUOTA 1.000; COMIT A +1,39 P.C. (4.788); BANCA DI ROMA A +0,51 P.C. (1.940); MEDIOBANCA A +2,38 P.C. (13.925).

(CAR/LR/ADNKRONOS)