CREDIT: AZIONI RISPARMIO NON CONVERTIBILI IN ORDINARIE
CREDIT: AZIONI RISPARMIO NON CONVERTIBILI IN ORDINARIE

roma, 14 gen. - (adnkronos) - le azioni di risparmio del credito italiano non saranno convertite in azioni ordinarie. e' quanto precisa l'iri in una nota in risposta a quanto comparso nei giorni scorsi su un quotidiano. l'iri conferma che le modalita' ed i criteri per la vendita del credit deliberati dall'assemblea dell'istituto del 9 novembre ''non prevedono la conversione delle azioni di risparmio in azioni ordinarie''.

dopo gli opportuni approfondimenti condotti in accordo con l'azionista alla luce di quanto prospettato nello schema di delibera cipe del 30 dicembre -spiega la nota- si ritiene necessario non modificare i criteri e le modalita' in quanto gia' portati a conoscenza del mercato e dei potenziali acquirenti.

(red/BB/ADNKRONOS)