OCCUPAZIONE: 250 MILA ESUBERI (2)
OCCUPAZIONE: 250 MILA ESUBERI (2)

(Adnkronos) - L'osservatorio ha intenzione di chiedere un incontro con l'Abi, l'associazione delle banche italiane, per affrontare la questione del credito alle imprese. ''In base alla sollecitzione del sottosegretario alla presidenza del consiglio Fabio Fabbri -ha detto il presidente dell'osservatorio Tommaso Mancia- chiameremo le banche per capire certi comportamenti e cercare di arrivare ad un protocollo di intesa per evitare che aziende sane siano costrette a chiudere solo perche' indebitate a breve termine''.

Sul fronte Cee sara' invece chiesto ai nostri rappresentanti di collaborare per verificare se esiste la possibilita' di iniziative congiunte con la Comunita' Europea. Altre proposte formulate NElla riunione di questa mattina riguardano l'intervento della task force nelle aree di crisi. Il ruolo guida dovrebbe essere della Gepi.

Sono statE infatti DESTINATE risorse per 300 miliardi all'anno per i prossimi 10 anni, che consentiranno alla finanziaria di intervenire anche nel medio e lungo periodo. L'osservatorio prevede di creare almeno 10 mila posti di lavoro.

''Inizieremo ad agire non piu' solo sulla singola azienda -ha detto Alessandro Franchini, amministatore delegato della Gepi- ma interverremo su delle aree. Entreremo cioe' nella logica della reindustrializzazione e del rilancio di interi territori. La nuova filosofia e' insomma quella di chiudere un'azienda se questa non funziona. Bisogna cioe' fare dei salvataggi per quelle imprese che in seguito dovranno riuscire a stare sul mercato da sole''. (segue)

(Cre/ZN/Adnkronos)