CRAXI: FINI - ''SPERANZA DELLA PARTITOCRAZIA''
CRAXI: FINI - ''SPERANZA DELLA PARTITOCRAZIA''

ROMA, 14 GEN. (ADNKRONOS)- IL SEGRETARIO NAZIONALE DEL MSI-DN, ON. GIANFRANCO FINI, HA DICHIARATO, IN UNA NOTA, CHE ''LA GRAVISSIMA E INDIFENDIBILE SITUAZIONE PERSONALE, DAL PUNTO DI VISTA PENALE, IN CUI SI TROVA IL SEGRETARIO DEL PARTITO SOCIALISTA, FA SORGERE IN MOLTI ESPONENTI DELLA PARTITOCRAZIA LA SPERANZA DI INDIVIDUARE IN CRAXI L'UNICO CAPRIO ESPIATORIO CUI FAR PAGARE LA QUESTIONE MORALE. E' UN GIOCHETTO FIN TROPPO SCOPERTO, CUI VALE LA PENA DI RISPONDERE, UNA VOLTA TANTO, RICORDANDO PROPRIO LE GIUSTE PAROLE DEL SEGRETARIO DEL PSI: TUTTI I PARTITI DEL REGIME, CHI PIU' CHI MENO, ERANO SOLITI FINANZIARSI CON LE TANGENTI E TUTTI I LORO SEGRETARI POLITICI SAPEVANO E ACCONSENTIVANO. CHE NELLA VERGOGNA DELLA QUESTIONE MORALE SPROFONDI CRAXI E' GIUSTO, CHE PRESUMANO DI RIMANERNE FUORI I SEGRETARI DELLA DC, DEL PDS E DEL PRI E' RIDICOLO''.

(COM/BB/ADNKRONOS)