PRC: GARAVINI (2)
PRC: GARAVINI (2)

(adnkronos) - Quello di Amato, ha rilevato ancora il segretario di Rifondazione, e' un Governo senza piu' maggioranza parlamentare, delegittimato dalla questione morale e dal voto amministrativo del 13 dicembre. Va dimissionato perche' le forze politiche che lo sostengono ''puntano ad una legge elettorale che crea una maggioranza artificiale, emargina le opposizioni e imbavaglia il Parlamento''. Il dito di Rifondazione e' puntato anche contro la maggioranza di Governo, ''colpita nei ministri e nei parlamentari'', dal ciclone di Tangentopoli.

L'azione dei magistrati, che ha portato finora alla concessione di 40 autorizzazioni a procedere e, ha ricordato Garavini, alla richiesta di moltissime altre, una delle quali contro il segretario del Psi, Bettino Craxi, ha provocato una ''delegittimazione delle istituzioni''.

Tutte le accuse contro il Governo, sono contenute nei termini illustrati da Garavini, nelle mozioni presentate da Rifondazione. Proprio allo scopo di concertare l'azione di sfiducia nei confronti di Amato, stamane si sono incontrati i capigruppo del Prc, Pds e le Rete, Magri, D'Alema e Novelli. Il segretario di Rifondazione pur apprezzando la volonta' del Pds di dimissionare il Governo, ha tuttavia criticato il metodo seguito dalla Quercia.

(RUF/ZN/ADNKRONOS)