PRC: GARAVINI, REFERENDUM E ALLEANZE CONTRO AMATO
PRC: GARAVINI, REFERENDUM E ALLEANZE CONTRO AMATO

Roma, 14 gen. - (adnkronos) - Prosegue la campagna di Rifondazione Comunista contro il governo Amato. Il 20 GENNAIO, in un incontro con Pds, Rete e Verdi, Rifondazione discutera' una serie di iniziative da attuare contro l'esecutivo. Garavini, che oggi ha convocato una conferenza stampa per illustrare la strategia del partito per le prossime settimane, ha anche annunciato che dal primo marzo Rifondazione potrebbe cominciare la raccolta di firme per alcuni referendum che aboliscono parte dei provvedimenti adottati dal governo in materia di sanita', pubblico impiego e previdenza sociale. Rifondazione intende pure appoggiare l'ipotesi di un referendum abrogativo di una parte della legge 300 sul monopolio della rappresentanza sindacale da parte delle attuali confederazioni.

Queste iniziative si uniscono alle mozioni di sfiducia, presentate alla Camera e al Senato, e a una serie di manifestazioni e dibattiti pubblici dei dirigenti nazionali del Prc. Secondo Garavini ''il problema del licenziamento e della sostituzione di Amato, soprattutto dopo la vicenda Craxi, si pone all'ordine del giorno''. Il Governo deve andarsene perche' le sue misure hanno ''colpito in modo iniquo i lavoratori e i ceti meno abbienti'', mentre hanno lasciato ''intatti i santuari della ricchezza, del privilegio e della massiccia evasione fiscale''. (segue)

(RUF/ZN/ADNKRONOS)