RAIUNO: UNA STORIA ITALIANA - I FRATELLI ABBAGNALE
RAIUNO: UNA STORIA ITALIANA - I FRATELLI ABBAGNALE

ROMA, 15 GEN. - (ADNKRONOS) - la passione per il canottaggio, i sacrifici quotidiani e infine il trionfo di due giovani del sud sono al centro di ''Una storia italiana'', miniserie in due parti liberamente ispirata alle vicende sportive dei fratelli Abbagnale.

La regia e' di stefano REali. Il film, coprodotto da Raiuno, da d.d.s. cinematografica e Taurus film, va in onda domenica 17 e lunedi' 18 gennaio alle 20.40 su RAiuno.

Protagonista della storia e' Giuliano Gemma, nel ruolo dello zio allenatore. Nel cast figurano Imma piro, Sabrina Ferilli, ennio coltorti, alexandra la CApria, Danilo Esposito. Raoul bova e Lorenzo De Pasqua sono giuliano e Angelo Amitrano, i due atleti adulti, mentre a Cristian Capone e a luciano Spena e' affidato il ruolo dei due fratelli ancora adolescenti. Robert HOffmann interpreta il personaggio di lars torvald, rappresentante della federazione CAnottaggio. Le riprese, cominciate il 27 gennaio 1992, sono terminate il 15 aprile: alle dieci settimane di lavorazione, tra CAstellammare di Stabia e Plovdiv, in Bulgaria, hanno partecipato piu' di 2500 comparse. ''ho pensato ad uno sceneggiato ispirato alla vita sportiva dei fratelli Abbagnale - dice il regista STefano Reali - quando ho avvertito che l'ammirazione di cui erano circondati poteva dipendere dal fatto che la gente intuiva la loro debolezza''. (segue)

(red/as/adnkronos)