RIINA: MONS. CATARINICCHIA - NON HO MAI AIUTATO LA MOGLIE
RIINA: MONS. CATARINICCHIA - NON HO MAI AIUTATO LA MOGLIE

roma 16 gen - (adnkronos) - monsignor emanuele catarinicchia, vescovo della diocesi di mazara del vallo ed ex insegnante liceale della moglie di toto' riina, smentisce di aver mai avuto contatti con antonietta bagarella per raccolte di firme a favore delle ''madri di famiglia'' di corleone. ''c'e' chi sostiene che sono sceso in campo a favore delle madri di famiglia di corleone -ha detto il vescovo- non e' assolutamente vero. mai e poi mai ho raccolto o promosso raccolte di firme. anzi, mi ho sempre osteggiato la mafia, schierandomi sempre in prima linea''.

''e' vero invece che antonietta bagarella l'ho conosciuta -ha proseguito monsignor catarinicchia- l'ho infatti avuta come alunna per cinque anni. negli anni sessanta ho insegnato al liceo classico di corleone dove gli alunni non sono mille. non mi ricordo pero' piu' nulla. era una delle tante ragazze. non ho nella mente momenti particolari che la riguardano. la fisionomia ce l'ho davanti, era carina e piccola. da allora non l'ho piu' rivista. non sapevo nemmeno che arrivasse da una famiglia di mafiosi. sono comunque contento che queste cose siano emerse''.

(gia/ZN/ADNKRONOS)