SUDAFRICA: NUOVO CONCLAVE PRETORIA-ANC
SUDAFRICA: NUOVO CONCLAVE PRETORIA-ANC

Johannesburg, 20 gen (adnkronos/dpa)- Il governo sudafricano e l' ''African National Congress'' (Anc) del leader antiapartheid Nelson Mandela hanno inaugurato oggi in una localita' segreta della provincia settentrionale del Transvaal un nuovo ''conclave nella boscaglia'', indetto per fissare il calendario della transizione in Sudafrica dall'era del postapartheid alla democrazia compiuta. La delegazione di Pretoria ai colloqui, che dureranno fino a martedi' prossimo, e' guidata dal ministro per lo Sviluppo Costituzionale del governo bianco del presidente riformista Frederik De Klerk, Roelf Meyer, quella dell'Anc dal segretario generale Cyril Ramaphosa. I due si erano incontrati in circostanza analoghe a dicembre.

Il portavoce di Meyer, Izak Retief, ha reso noto che i colloqui sono incentrati ''su questioni di sicurezza e costituzionali''. Lunedi' e martedi' scorsi, Meyer aveva avuto a Pretoria un incontro infruttifero con Frank Mdlalalose, segretario dell' ''Inkatha Freedom Party'' (Ifp) del leader conservatore zulu Mangosuthu Buthelezi, partito impegnato dal 1984 in un conflitto politico e tribale con l'Anc costato oltre 14mila morti. Un nuovo incontro tra Pretoria e l'Ifp e' stato convocato a Citta' del Capo per il prossimo 27 gennaio, l'antivigilia dell'inaugurazione del Parlamento sudafricano.

Ieri a Washington, dove si trova per l'insediamento del presidente eletto americano Bill Clinton, Mandela aveva detto di essere pronto a chiedere la fine delle sanzioni contro il Sudafrica se Pretoria avesse convocato entro l'anno le prime elezioni sudafricane a suffragio universale aperte alla maggioranza nera.

(lun/BB/ADNKRONOS)