ORDINE PUBBLICO: PARISI (2) - SERVIZI COMUNI
ORDINE PUBBLICO: PARISI (2) - SERVIZI COMUNI

(ADNKRONOS) - PROSEGUENDO NELLA SUA RELAZIONE RESA IERI AI COMPONENTI DELLE COMMISSIONI INTERNI E AFFARI COSTITUZIONALI DEL SENATO, IL CAPO DELLA POLIZIA HA SOTTOLINEATO CHE ''E' AUSPICABILE'' UNO ''SVILUPPO ULTERIORE'' DELLE ''SINERGIE'' CHE POSSONO ESSERE RICAVATE DA ''OCULATE GESTIONI DI PIU' INTELLIGENZE'', GIA' ''RAGGRUPPATE NEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA''.

PER ''CONSENTIRE AD ESSO L'APPROCCIO AD OGNI PROBLEMATICA, NEL SUPPORTO DELLE SPECIALIZZAZIONI DEI TANTI CHE IN ESSO CONVERGONO'', PARISI HA SUGGERITO DI ''RENDERE IL DIPARTIMENTO SEDE DEI SERVIZI CENTRALI COMUNI DELLE FORZE DI POLIZIA''. QUESTO PER PROVVEDERE ALLA ''ATTUAZIONE ED ELABORAZIONE DI DIRETTIVE UNITARIE (GARANTI DELL'AUTONOMA RESPONSABILITA' OPERATIVA DEGLI ORGANI DI POLIZIA); QUELLA DI DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO''. L'ORGANISMO ASSUMEREBBE QUINDI UN ''UN RUOLO SUPER PARTES DELLA FUNZIONE DI DIREZIONE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA, RISPETTO A QUELLA DI DIREZIONE DELLA POLIZIA DI STATO, EVENTUALMENTE SCINDENDO GLI INCARICHI, OGGI RIUNITI PER LEGGE, NELLA PERSONA DEL CAPO DELLA POLIZIA-DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA''.

SECONDO PARISI INOLTRE, ANCHE ''IL MANTENIMENTO ED IL MIGLIORAMENTO DELLA LIBERTA' E DELLA DEMOCRAZIA'', SI GIOVANO DEGLI ''INNUMEREVOLI RISULTATI DI RILIEVO'' RAGGIUNTI DAL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA; CHE COMUNQUE, ''GRAZIE A UN FORTE E PREGNANTE IMPIANTO NORMATIVO'', RICAVEREBBE ''INDUBBIE AGEVOLAZIONI D'ORDINE GIURIDICO E FUNZIONALE''.

(AND/PAN/ADNKRONOS)