BELGRADO: CONFERENZA PRESIDENTE DELLA KRAJINA (2)
BELGRADO: CONFERENZA PRESIDENTE DELLA KRAJINA (2)

(adnkronos)- In merito alle voci circolate in questi giorni, sulla possibilita' che i vertici serbi e federali - che hanno avuto una reazione moderata alle notizie provenienti dalla Krajina - sapessero o avessero addirittura approvato l'attacco dei croati, Hadzic e' stato categorico: Belgrado non sapeva e non ha concluso nessun patto con i croati. Queste voci - ha detto - hanno come unico scopo quello di tentare di coinvolgere la federazione serbomontenegrina in questa guerra per poter trovare una giustificazione ad un intervento militare''.

''La Krajina e' disposta a rispettare il piano Vance, a condizione che i croati si ritirino sulle posizioni di partenza'', ha concluso, smentendo ''la notizia secondo cui i serbi terrebbero in ostaggio 21 soldati francesi''. ''Questi soldati - ha detto invece - sono stati accolti nell'albergo di Benkovac per garantire la loro incolumita', tanto e' vero che al piano superiore dell'albergo sono stati sistemati donne e bambini fuggiti dalle localita' passate sotto controllo dell'esercito croato''.

(nsp/bb/adnkronos)