EX JUGOSLAVIA: CLINTON PER TRIBUNALE INTERNAZIONALE
EX JUGOSLAVIA: CLINTON PER TRIBUNALE INTERNAZIONALE

Washington, Bucarest, 28 gen (adnkronos)- L'amministrazione Clinton ha adottato le prime misure per l'istituzione di un tribunale internazionale incaricato di giudicare i responsabili dei crimini di guerra della ex Jugoslavia. Tra i suoi primi interventi dopo la nomina, il neosegretario di stato Warren Christopher ha dato istruzione ad un gruppo di alti consiglieri del dipartimento di stato di studiare la procedura piu' rapida per organizzare una corte internazionale. Christopher - riferisce il ''Guardian'' citando fonti ufficiali - ha anche consegnato all'Onu un rapporto sulle violazioni dei diritti umani nei Balcani, compilato sulla base di dati raccolti dai servizi segreti americani.

Secondo il piano di Washington, che non e' ancora stato messo definitivamente a punto, potrebbero essere portati alla sbarra anche il presidente serbo Slobodan Milosevic ed il leader dei serbi bosniaci, Radovan Karadzic. Era stato l'ex segretario di stato Lawrence Eagleburger ad includere i due nomi nella lista delle persone che dovranno essere giudicate, accanto a quelli di ufficiali bosniaci, croati e serbi e di tutti coloro che si sono macchiati dei crimini commessi nei campi di detenzione, degli stupri di massa e dei massacri ai danni dei civili. Il tribunale potrebbe essere istituito sotto gli auspici della Corte Internazionale di Giustizia dell'Aja o in territorio statunitense.

(cin/BB/ADNKRONOS)