GINEVRA: I SERBI VERSO LA RATIFICA DELLA PROPOSTA DI PACE
GINEVRA: I SERBI VERSO LA RATIFICA DELLA PROPOSTA DI PACE

Ginevra, 28 gen (adnkronos/dpa)- Radovan Karadzic, leader dei serbi della Bosnia, ha dichiarato oggi a Ginevra che i serbi bosniaci sono pronti in linea di principio a sottoscrivere definitivamente il piano di pace proposto dai due copresidenti della conferenza sulla ex Jugoslavia. ''Ritengo di si' '' ha risposto, rivolto ad un cronista che gli chiedeva se i serbi accetterebbero in via definitiva la proposta per la nascita di una nuova costituzione e la divisione della repubblica in province autonome. Karadzic si e' spinto oltre, parlando della possibilita' che la cerimonia della firma si svolga sabato prossimo.

Il leader dei serbi bosniaci ha anche annunciato che intende proporre di includere nel piano di pace un accordo per un immediato cessate il fuoco in Bosnia Erzegovina sotto la supervisione delle truppe di pace delle Nazioni Unite. Karadzic ha rivolto un appello ai musulmani, chiedendo loro di sospendere ''la loro offensiva'' e si e' detto deciso a concludere un accordo di pace entro venerdi'. Sempre secondo il leader serbo bosniaco e' stato ormai raggiunto pieno accordo sull'ottanta per cento delle future divisioni nel territorio della Bosnia Erzegovina. Il restante 20 per cento - ha concluso - potra' essere oggetto di successive discussioni e - se necessario - delimitato tramite referendum.

(cin/BB/ADNKRONOS)