CALABRIA: SI E' DIMESSA LA GIUNTA REGIONALE
CALABRIA: SI E' DIMESSA LA GIUNTA REGIONALE

ROMA, 3 FEB. - (ADNKRONOS) - e' crisi alla Regione Calabria. L'esecutivo, composto da democristiani, pidiessini e repubblicani, ha rassegnato ieri sera le dimissioni, rimettendo al consiglio regionale il mandato ricevuto un anno fa, il 12 febbraio del '92. ''A conclusione di un anno di impegno - si legge in una nota - la giunta regionale ha ritenuto di avviare un processo di approfondita verifica delle regioni poste a base della sua nascita''.

La decisione e' nata dall'esigenza di ''un bilancio non formale dell'esperienza e di uno sforzo vero di rafforzamento e rilancio'', imposti dall'''emergenza occupazionale ed economica, dalla crisi di credibilita' ed autorevolezza che investe anche le istituzioni calabresi, dall'emergere di realta' diffuse e radicate di corruzione''. per questo motivo, ha giunta ha ritenuto opportuno rassegnare le dimissioni per ''portare nelle sedi istituzionali proprie il momento della discussione e della decisione''.

Nel documento l'esecutivo sottolinea anche come il proprio tentativo di ''disegnare scenari di radicale mutamento degli assetti di potere consolidati'' si sia scontrato ''con incomprensioni, ostacoli e resistenze'', che ne hanno ''ridotto le possibilita' di intervento e depotenziato le scelte''. ora pero' ''la gravita' della situazione - conclude la nota - richiede che, senza il trascinarsi di lunghi vuoti di potere, siano sciolti tutti i nodi che hanno impedito il dispiegarsi dell'attivita' della Giunta''.

(red/as/adnkronos)