SANGUE: SCLAVO - LIBRO BIANCO SULLA CRISI
SANGUE: SCLAVO - LIBRO BIANCO SULLA CRISI

Roma, 3 feb. (adnkronos) - E' crisi nel mercato degli emoderivati italiani e sindacati, pds e comune di siena si scagliano contro la gestione della sclavo. A gennaio il gruppo marcucci ha annunciato difficolta' del settore della lavorazione del plasma per problemi di mercato e dopo vari interventi del sindacato aziendale e del sindaco di siena, la federazione del pds della citta' ha presentato oggi un libro bianco su sette anni di vicende della sclavo ed in particolare sui due anni di gestione marcucci.

''Abbiamo raccolto un fascicolo di 600 pagine sulle diverse vicende che hanno coinvolto la sclavo dal 1985 fino ad oggi - ha spiegato il responsabile del libro bianco roberto beligni - e questo libro si sofferma in particolare sull'arrivo a siena di marcucci con una nutrita rassegna stampa, una serie di prese di posizione del comune, della provincia, dei responsabili del pci prima e del pds ora. Ci sono inoltre bilanci aziendali, piani di ristrutturazione. Intendiamo con questo dimostrare le varie posizioni che sono state prese nei confronti di marcucci sia per aiuto che per ostacolo''.

Secondo il pds di siena ''questo imprenditore ha svolto un'opera di killeraggio industriale comprando a poco prezzo un'azienda che ha 80 anni di storia, di risorse anche locali e che ha coinvolto anche scienziati di tutto il mondo. L'ha smembrata, realizzando dalla vendita un utile netto di circa 40 miliardi, RIMANENDO PROPRIETARIO DI OLTRE LA META' DEL PATRIMONIO, e non reinvestendo nelle attivita' industriali che gli sono rimaste, mettendo in seria difficolta' innanzi tutto il settore degli emoderivati, di cui ha il monopolio''. (segue)

(ria/BB/ADNKRONOS)