SANGUE: SCLAVO (3) - IL SINDACO DI SIENA
SANGUE: SCLAVO (3) - IL SINDACO DI SIENA

(ADNKRONOS) - ''La difficolta' gestionale che emerge - ha aggiunto piccini - e' ancora piu' preoccupante perche' il settore dei vaccini - diagnostici - emoderivati e' strategico per qualsiasi nazione, mentre qui viene abbandonato a se stesso e gli stessi impegni che marcucci aveva preso nei confronti dei ministeri sono stati sistematicamente disattesi. la dismissione pubblica della sclavo e' paragonabile alla privatizzazione che e' avvenuta in altri settori dell'industria italiana in maniera speculativa a vantaggio di alcuni gruppi privati. E la volonta' dell'amministrazione comunale - ha concluso il sindaco di siena - e' quella di opporsi ad operazioni di natura speculativa in maniera molto ferma. faremo un consiglio comunale aperto appena sapremo qualcosa di meglio sulle reali intenzioni di marcucci, chiamando in causa il presidente del consiglio, i parlamentari della zona, il prefetto ed il monte dei paschi per gli investimenti.''.

(ria/ZN/ADNKRONOS)