CONTI PUBBLICI: MONORCHIO (2)- CALA SPESA INTERESSI
CONTI PUBBLICI: MONORCHIO (2)- CALA SPESA INTERESSI

- (adnkronos) - monorchio invita comunque ad aspettare la relazione semestrale di cassa a marzo prima di parlare di manovre aggiuntive: ''se non si conoscono i dati analitici del 1992 per fare le previsioni del 1993 -ha detto- non e' dato a nessuno di dire qual e' il livello del fabbisogno. il quadro macroeconomico come si sa, va delineato alla fine di febbraio a termini di legge, dal ministro del bilancio. allora sapremo se il pil e' pari allo 0,5 peR cento, o di piu' o di meno''.

il ragioniere generale dello stato ha poi confermato quanto gia' detto dal ministro franco reviglio, cioe' che la spesa per interessi e' minore di quanto preventivato, ''e lo stesso reviglio l'ha quantificata prudentemente in 5 mila miliardi. la chiusura del '92 e le prime emissioni del '93 -aggiunge monorchio- danno un risparmio sulla spesa per interessi che e' superiore ai 5 mila miliardi, e reviglio, avendo detto questa cifra in parlamento, ha detto una cosa estremamente prudente, anche perche' i tassi possono variare sui mercati continuamente''.

(lio/BB/ADNKRONOS)