MONOPOLI: DECRETO DESTINATO A DECADERE, VERSO DDL
MONOPOLI: DECRETO DESTINATO A DECADERE, VERSO DDL

roma 3 feb. - (adnkronos) - rischia di diventare una telenovela senza fine la trasformazione in spa dei monopoli di stato: anche il decreto attualmente all'esame della camera (il settimo della serie) infatti e' destinato a decadere prima di essere convertito in legge. e dopo ben sette tentativi andati a vuoto, sembra farsi strada nel governo e nella maggioranza l'ipotesi di ricorrere ad un disegno di legge. a lanciare l'idea e' stato il sottosegretario alle finaze stefano de luca, che ormai da 8 mesi (prima col ministro formica e poi con goria) segue le alterne vicende dei decreti. ''la materia -sottolinea in una dichiarazione- e' ormai stata analizzata a fondo. non si riesce a venirne a capo perche' i decreti hanno un ciclo di 60 giorni entro i quali o vengono convertiti o decadono. quindi sarebbe meglio adottare un disegno di legge e dargli una corsia preferenziale in parlamento. se lo avessimo fatto dall'inizio ora avremmo una legge''.

d'accordo col sottosegretario si dice il relatore al provvedimento riccardo patria, che in una dichiarazione preannuncia iniziative parlamentari nei confronti del governo e dei tre commissari per impegnarli ad una piu' incisiva gestione dell'azienda autonoma in attesa della trasformazione. ''governo e commissari -afferma patria- devono convocare al piu' presto le multinazionali del settore per pattuire con urgenza il rinnovo dei contratti di distribuzione delle marche estere a cura del monopolio stesso e i contratti di produzione su licenza affidate ai monopoli dalle multinazionali, puntando sia alla garanzia di continuita' che sulla crescita delle quantita''. (segue)

(ric/zn/adnkronos)