TUS: CANTONI (BNL) - STRADA DA PERSEGUIRE
TUS: CANTONI (BNL) - STRADA DA PERSEGUIRE

ROMA, 3 FEB. (ADNKRONOS)- IL PRESIDENTE DEL GRUPPO BNL, GIAMPIERO CANTONI, IN UNA DICHIARAZIONE HA SOTTOLINEATO CON PARTICOLARE FAVORE LA DECISIONE DELLA BANCA D'ITALIA DI RIDURRE DI MEZZO PUNTO IL TASSO DI SCONTO. ''E' LA QUARTA RIDUZIONE ADOTTATA DALLO SCORSO OTTOBRE - HA PRECISATO CANTONI - ED ORA IL TASSO DI SCONTO SI SITUA AD UN LIVELLO INFERIORE A QUELLO IN ESSERE ALL'AVVIO DELLA CRISI DELLA SCORSA ESTATE''.

''LA BANCA D'ITALIA - HA AGGIUNTO CANTONI - ANCORA UNA VOLTA HA COLTO CON TEMPESTIVITA' LE TENDENZE DEL MERCATO. PROPRIO STAMANI IL GIAPPONE AVEVA RIDOTTO IL TASSO DI SCONTO, COME STIMOLO AD UNA RIPRESA PRODUTTIVA. E' UNA STRADA DA PERSEGUIRE, NEL CONTESTO DI UNA STRATEGIA CHE ASSICURI UN CREDIBILE ''MIX' TRA IL RIGORE DEL RISANAMENTO DI BILANCIO ED UNA POLITICA MONETARIA PIU' SENSIBILE ALLA NECESSITA' DI SOSTEGNO DEL SISTEMA-PAESE''.

''IL SEGNALE DELLE AUTORITA' MONETARIE VIENE IMMEDIATAMENTE RECEPITO DALLE BANCHE. LA BNL HA DECISO, GIA' DA QUESTA SERA, DI RIDURRE DI MEZZO PUNTO IL PRIME RATE. MA ALTRI PASSI DOVRANNO ESSERE COMPIUTI IN RELAZIONE ALL'ANNUNCIATA RIFORMA STRUTTURALE DELLA RISERVA OBBLIGATORIA CHE RIDURRA' IL CONSISTENTE ONERE IMPLICITO ORA GRAVANTE SULLA RACCOLTA DELLE BANCHE ITALIANE''.

''SONO SICURO - HA CONCLUSO CANTONI - CHE IL SISTEMA BANCARIO SAPRA' DARE, ANCHE IN QUESTO DELICATO MOMENTO, UN CONTRIBUTO POSITIVO AD UN CONCRETO RILANCIO DEL SISTEMA-PAESE. GLI SFORZI DI TUTTI SI IMPONGONO PER USCIRE DALLE DIFFICOLTA' DEL PRESENTE''.

(RED/BB/ADNKRONOS)