TERREMOTO PALERMO: CHIUSA VIA ARCHEOLOGICA DI POLLINA
TERREMOTO PALERMO: CHIUSA VIA ARCHEOLOGICA DI POLLINA

Roma, 12 feb. -(adnkronos)- E' stato chiuso questa mattina il viale archelogico di Pollina per motivi di sicurezza per la popolazione, in seguito allo sciame sismico registrato mercoledi' 10 e reso noto ieri, giovedi' 11 febbraio, nell'area ad est di Palermo dall'Istituto Nazionale di Geofisica. Lo ha confermato il portavoce della protezione Civile all'Adnkronos, precisando che ''pero' oggi le scosse sono state rilevate solo dagli strumenti''.

''La protezione Civile e' allertata costantemente -concludono- anche se l'Istituto di Geofisica, che controlla la zona con sofisticati strumenti ormai da mesi, ritiene che le scose registrate assumono sempre piu' un carattere di sciame sismico di bassa magnitudo''. Intanto al Comune di Pollina si sta gia' provvedendo alla sutura della cisterna d'acqua, lesionata dalle scosse di mercoledi' pomeriggio.

Il movimento tellurico, che ha avuto come epicentro i paesi di Pollina a Finale, e' stato di magnitudo 3,7 della scala Richter, corrispondente al quinto grado della scala Mercalli, provocando solo leggere lesioni a vecchi edifici, ma molto panico nella popolazione.

(Ada/Pan/adnkronos)