OCCUPAZIONE: ALBERTO FALCK REPLICA A CURIA MILANO
OCCUPAZIONE: ALBERTO FALCK REPLICA A CURIA MILANO

Milano, 15 feb. -(adnkronos)- ''Io capisco che monsignor Sala chieda che tutti gli operatori economici si diano da fare per l'occupazione. Bisogna pero' vedere i diversi modi possibili: noi industriali diciamo di abbassare il costo del denaro e gia' questo migliorerebbe la situazione economica, comportando meno disoccupazione''. Cosi' l'industriale di area cattolica, Alberto Falck -oggi a margine di un convegno -replica alle dichiarazioni del responsabile della pastorale del lavoro della curia di Milano che, nei giorni scorsi, aveva accusato gli industriali di non fare tutto il possibile per evitare la crescente caduta dell'occupazione. ''Rilanciamo i progetti economici gia' in cantiere -incalza Falck- e questo creera' altri posti di lavoro. Bisogna -aggiunge- che pubblici e privati, insieme, si mettano d'accordo in tempi brevi per rilanciare gli investimenti. Poi -conclude- che l'impresa metta meno lavoratori in cassa integrazione, e' interesse anche nostro, per limitare la caduta di professionalita'''.

Per quanto riguarda, in particolare, la situazione delle acciaierie Falck, Alberto -in qualita' di presidente- ha negato si siano gia' prese decisioni relative alla chiusura delle fonderie di Sesto o comunque relative a tagli produttivi-occupazionali. ''Tutti i nostri programmi sono condizionati in attesa delle decisioni che il consiglio dei Cee prendera' sulla siderurgia il 25 febbraio prossimo''. Prima di quella data -a quanto afferma l'industriale- non sono in programma nemmeno riunioni del consiglio d'amministrazione della Falck.

Un'ultima annotazione: sollecitato ad esprimersi sul ventilato ruolo di Pesenti, secondo azionista della Falck, indicato come mediatore tra le due linee di tendenza in atto -una facente capo al direttore generale Achille Colombo e l'altra al vice presidente, Giorgio Falck- Alberto si e' astenuto da qualsiasi commento, limitandosi a scuotere significativamente la testa.

(plu/pan/adnkronos)