PIRELLI: SCIOPERO CONTRO TAGLI OCCUPAZIONALI
PIRELLI: SCIOPERO CONTRO TAGLI OCCUPAZIONALI

MILANO, 15 FEB. (ADNKRONOS) - I LAVORATORI DELLA PIRELLI HANNO SCIOPERATO, DALLE 9 ALLE 1O DI OGGI, PER PROTESTARE CONTRO I TAGLI OCCUPAZIONALI -SI PARLA IN PARTICOLARE DI UN CENTINAIO DI IMPIEGATI- E LE NUOVE PROCEDURE DI MOBILITA', CHE RIGUARDANO COMPLESSIVAMENTE 22O DIPENDENTI DELLO STABILIMENTO ''BICOCCA'', DECISE DALLA DIREZIONE AZIENDALE.

IL SINDACATO - RENDE NOTO LA FULC, FEDERAZIONE UNITARIA LAVORATORI CHIMICI CGIL-CISL-UIL DI MILANO- INTENDE CHIEDERE ALL'AZIENDA L'ATTIVAZIONE DI STRUMENTI DIVERSI DALLA MOBILITA' E PER QUESTO HA CHIESTO CHE ALLA TRATTATIVA PARTECIPINO ANCHE LA REGIONE LOMBARDIA ED IL COMUNE DI MILANO. AL TERMINE DELL'ASSEMBLEA SINDACALE I LAVORATORI HANNO PRESIDIATO LE PORTINERIE DI VIALE SARCA E LA PALAZZININA DEGLI UFFICI DELLA DIREZIONE OLTRE A QUELLI DELL'AMMINISTRATORE DELEGATO MARCO TRONCHETTI PROVERA.

(RED/PE/ADNKRONOS)