RIFIUTI: CERCASI LEGGE PER LE MATERIE PRIME SECONDE (7)
RIFIUTI: CERCASI LEGGE PER LE MATERIE PRIME SECONDE (7)

(adnkronos) -

I trasporti transfrontalieri

Fra i nodi da sciogliere vi e' poi quello dei trasporti oltrefrontiera. In base ad un recente regolamento della Cee sono previste liste ''verdi'' di rifiuti che possono circolare quasi come se fossero merci, senza alcun obbligo di notifica. Ma queste liste, fanno osservare al ministero dell'Industria, sono piu' ampie dell'elenco di 31 sostanze previste dal ministero dell'Ambiente.

Gli operatori italiani corrono dunque il rischio di essere penalizzati rispetto ai concorrenti stranieri. ''I vincoli sono comunque preferibili al trasporto incontrollato di residui che potrebbero nuocere all'ambiente alla salute'' replicano all'Ambiente. E il ping pong potrebbe continuare per molti altri punti dei due provvedimenti. Meglio allora fermarsi e attendere che la Presidenza del Consiglio arrivi ad una mediazione. Qualche passo in avanti e' gia' stato fatto nell'incontro della scorsa settimana a Palazzo Chigi: entrambe le parti hanno ribadito, che al di la' degli aspetti tecnici ancora da perfezionare, esiste la precisa volonta' di arrivare al piu' presto ad una soluzione.

E la piu' ''salomonica'' potrebbe essere proprio quella suggerita dall'Assoambiente, l'associazione che raggruppa le aziende private che svolgono servizi ambientali: no ad una liberalizzazione troppo spinta delle norme sui rifiuti; si' alla deregulation, ma attenzione a non dimenticare i controlli.

(ccr/gs/adnkronos)