COSTO LAVORO: INIZIATO (6) - SINDACATI SU RIFORMA SALARIO E RSU
COSTO LAVORO: INIZIATO (6) - SINDACATI SU RIFORMA SALARIO E RSU

(Adnkronos) - In tema di riforma del salario e di contrattazione i sindacati del documento chiedono la rapida definizione di un accordo generale che preveda l'articolazione della nuova struttura contrattuale su due livelli di contrattazione. ''Questa struttura -dicono cgil, cisl e uil- deve garantire la tutela del salario reale e la distribuzione degli incrementi di produttivita' secondo parametri da definire contrattualmente''. I sindacati sono anche per una definizione di una sede permanente annuale (di programmazione e di verifica) per la politica dei redditi.

Il documento reclama anche la contrattazione delle materie normative sulla base del ''principio della non negoziabilita' delle medesime allo stesso titolo, ai vari livelli'', Chiede la costruzione di un meccanismo di parziale indicizzazione delle retribuzioni per i casi di vacanza contrattuale, la definizione di procedure e di tempi certi per il negoziato contrattuale e l'indicazione, in via generale, delle materie e delle competenze del sistema partecipativo.

Quanto all'esercizio di poteri stabiliti nella riforma del sistema contrattuale, questo, secondo i sindacati, deve essere garantito dalla contrattualizzazione delle proposte di riconoscimento ed elezione della rappresentanza di base (rsu) avanzate dalle confederazioni sindacali.

(cre/as/adnkronos)