NEW YORK: 550 KG LA BOMBA (2)
NEW YORK: 550 KG LA BOMBA (2)

(adnkronos) - Il lavoro di miscelazione, delicatissimo, deve aver richiesto ore di lavoro in condizioni molto difficili, usando ghiaccio per evitare surriscaldamento e quindi esplosioni accidentali, dice il dottor Per-Andres Persson, direttore del centro di ricerche sugli esplosivi del Nuovo Messico.

Non e' ancora chiaro che cosa abbia funzionato da detonare, ma gli inquirenti ritengono che possa essere stata usata un'altra auto: data l'alta volatilita' dell'esplosivo deve essere bastato il minimo scoppio.

(cab/as/adnkronos)