PAY-TV: SANTANIELLO - SERVE UNA LEGGE ''AD HOC''
PAY-TV: SANTANIELLO - SERVE UNA LEGGE ''AD HOC''

Roma, 10 Mar. (Adnkronos) - Serve una normativa antitrust anche per le pay-tv: dovrebbe essere contenuta in una legge ''ad hoc'' per le tv a pagamento che, oltre ai limiti proprietari, definisca anche quelli relativi alla pubblicita'. Lo ha sostenuto oggi il garante per la radiodiffusione e l'editoria, Giuseppe santaniello, al termine dell'audizione tenutasi alla commissione cultura della camera, precisando che la legge dovrebbe integrare il regolamento predisposto dal ministro delle poste Pagani e attualmente all'esame di camera e senato.

Quella ipotizzata dal garante -in sostanza legge piu' regolamento- sarebbe ''una soluzione duplice'', che eviterebbe, secondo Santaniello, ''di lasciare aperte a lungo certe situazioni di sofferenza''.

Nel regolamento ministeriale per le pay-tv non e' presente una normativa antitrust. Di conseguenza si rimanda a quando stabilito dalla legge Mammi' per le reti nazionali, e cioe' che un unico soggetto non puo' possederne piu' di tre. Per il garante questo limite andrebbe rivisto all'interno di una normativa specifica? ''Questo -ha risposto Santaniello- non tocca a me dirlo, ma al parlamento. Certo si tratterebbe di un numero inferiore a tre''.

(Val/as/adnkronos)