CEE: INCONTRO AMATO-BRUNDTLAND (2)
CEE: INCONTRO AMATO-BRUNDTLAND (2)

(adnkronos) - da parte italiana, e' stata espressa comprensione per questi aspetti, che riflettono in parte obiettive particolarita' geografiche e climatiche della norvegia e che dovranno essere accuratamente armonizzate in sede negoziale anche ai fini dell'auspicabile adozione di appropriati regimi transitori.

la creazione dello spazio economico europeo cee-efta -per la cui tempestiva entrata in vigore italia e norvegia sono attivamente impegnate- rappresenta, a sua volta, uno strumento molto importante di collaborazione economica e di liberalizzazione dell'accesso sui rispettivi mercti, nel cui ambito sono stati gia' affrontati e risolti con successo nuerosi aspetti collegati con l'adesione alla cee dei paesi candidati. la collaborazione cee-efta si riflette, d'altra parte, anche sull'azione congiunta per la lotta alla recessione ed alla disoccupazione, che rappresenta la priorita' dei governi italiano e norvegese. un importante momento di verifica di tale azione sara' rappresentato dalla riunione congiunta dei ministri dell'economia e delle finanze dei paesi cee e dei paesi efta del 19 aprile prossimo a lussemburgo, convocata su iniziativa anche della signora brundtland e attivamente appoggiata da parte italiana, per esaminare le possibilita' di mobilitare risorse per il rilancio dell'economia e dell'occupazione.

da entrambe le parti e' stata altresi' espressa l'intenzione di dare nuovo impulso ai rapporti economico-commerciali tra i due paesi -dove si registra tradizionalmente un disavanzo per l'italia- sulla base di una piu' intensa attivita' promozionale e dello sviluppo delle relazioni tra le aziende per diversificare maggiormente i flussi commerciali.

(com/zn/adnkronos)