OSCAR: MENO CINQUE, SONO ARRIVATE LE SCHEDE
OSCAR: MENO CINQUE, SONO ARRIVATE LE SCHEDE

HOLLYWOOD, 24 MaR - (ADNKRONOS) - Ormai la decisione e' presa: i nomi dei vincitori degli Oscar 92, quelli che saranno sulla bocca di tutti la notte del 29 marzo a Los Angeles, il mattino del 30 in Italia, sono gia' virtualmente li', li stanno contando. Le buste spedite dai 4.600 membri dell'Accademia delle arti e delle scienze cinematografiche con diritto di voti (su un totale di 5.500 iscritti non tutti dei quali votanti) sono arrivati entro ieri, come vuole il rigoroso meccanismo elettorale. E' un processo lungo e complicato, che virtualmente non si ferma mai, anche se -quest'anno per la 65ma edizione degli Oscar- tocca il momento culminante, quasi un orgasmo collettivo per Hollywood, nell'apertura di quelle 23 buste nella cerimonia al Dorothy Chandler Pavilion.

E' un processo che coinvolge decine di case di distribuzione, 12 diverse branche dell'Accadenia, oltre 200 film ogni anno. Qualcuno in moto con un anticipo ben superiore ad un anno, come ad esempio gli esperti di strategia di un film cosiddetto da Oscar: non poche pellicole, infatti, nascono proprio con questo obiettivo e quindi si comincia a lavorarci ben prima del 31 dicembre, quando vengono chiuse le iscrizioni. Le regole prevedono infatti che per essere ammessi alla corsa alla statuetta che si conclude alla fine di marzo, il film candidato debba essere stato programmato almeno una settimana in un cinema della contea di Los Angeles entro il 31 dicembre. (segue)

(cab/zn/adnkronos)