RAITRE: ''CAPITAN COSMO'' (2)
RAITRE: ''CAPITAN COSMO'' (2)

(adnkronos) - ''la caratteristica di carlei -spiega enrico ghezzi di ''fuori orario''- e' di essere un cineasta con un progetto del tutto inusuale, se vogliamo anche rischioso, all'interno del cinema italiano: si confronta conun modello di cinema di alto impatto spettacolare e allo stesso tempo impone un ferreo controllo 'd'autore'. la cosa piu' interessante di 'capitan cosmo' e' la coesistenza tra un attore 'sregolato' come walter chiari e un progetto di cinema fortemente preciso, teorico, 'pensato'. a questo si aggiunga che carlei e' provvisto di una solida 'enciclopedia visiva', che non e' solo cinefilia e neanche la bravura chiusa in se stessa del regista di spot pubblicitari o di videoclip: e' il vedere immediatamente per immagini una storia e una situazione''.

la programmazione di ''capitan cosmo'' da parte del dse avviene invece all'interno di un appuntamento quindicinale di 'tortuga'' dedicato all' ''alfabeto del futuro'', dove ogni lettera da' lo spunto per illustrare una tecnologia. sono stati gia' trattati: a come alta definizione, b come broadcasting, c come computer graphic, d come direct broadcasting satellite. mercoledi' 31 e' la volta di e come effetti speciali: in studio carlo sartori introdurra' la visione di ''capitan cosmo'' alla presenza di esperti come paolo zeccara e di uno storico del cinema. nel corso del programma sara' presentato anche un documento inedito: l'ultima intervista a walter chiari, realizzata sul set del film. (segue)

(com/zn/adnkronos)